Good Morning, Mosquito!

Un lontano pomeriggio d’estate. L’afa era così densa e avvolgente, le cicali così impegnate a stridere un accordo per il prossimo festival musicale, che il mondo intero sembrava sprofondare in un tempo infinito, come un ricordo sfuocato le cui immagini iniziano ad evaporarsi in un angolo della mente, annebbiando gli occhi. Un sole generoso irradiava in un suo sorriso oceani di calore ed una folta squadra di ghiaccioli venne mobilitata in silenzio, per non destare gli adepti della siesta.

Fu allora che tutto accadde. Un ronzio, uno schiaffo, troppo tardi. Il vampiro tigrato aveva colpito ancora.

“Perché esistono le zanzare?”, chiesi a mio fratello. “Quale utilità possono avere nel mondo? Sono solo degli esserini fastidiosi ed insignificanti.”

A quel tempo, le teorie di Darwin mi affascinavano.

Senza distogliere lo sguardo dall’orizzonte assopito, lui  mi rispose: “E tu? perché esisti? qual è il tuo posto nel mondo?”

Forse anch’io sono una zanzara. Una zanzara umana in cerca di un posto nel mondo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: